Grotte di Catullo, ampliamento degli orari di visita

Nel sito sarà consentito l’ingresso ad un massimo di 40 persone ogni 20 minuti.

(red.) Dopo le prime due settimane di prova, la Direzione regionale Musei Lombardia sta gradualmente ampliando gli orari di apertura e il numero di visitatori per turno per i Musei del Garda (Castello Scaligero e Grotte di Catullo a Sirmione, Villa Romana di Desenzano del Garda) per andare incontro alle presenze via via crescenti di pubblico.
Il primo sito ad estendere orari e modalità di apertura sono le Grotte di Catullo, che da martedì 30 giugno resteranno aperte nei giorni feriali dalle 8.30 alle 19.30, con ultimo ingresso alle 18.50. Per garantire una visita in sicurezza e evitare affollamenti è stata introdotta la prenotazione obbligatoria e sono stati predisposti un’apposita segnaletica e percorsi indirizzati.

 

Questi gli orari e le modalità di visita per i prossimi mesi: Area archeologica delle Grotte di Catullo e Museo archeologico di Sirmione
Orari di apertura in vigore dal 30 giugno 2020:
Domenica, h. 14.00-19.20
ultimo ingresso alle 18.40
Martedì – sabato h. 8.30-19.30
ultimo ingresso ore 18 e 50
Chiuso il lunedì

Nel sito sarà consentito l’ingresso ad un massimo di 40 persone ogni 20 minuti, previa prenotazione obbligatoria, possibile fino a 5 minuti prima di ciascun turno di visita, al seguente link: https://www.midaticket.it/garda.
È obbligatorio l’uso della mascherina per tutto il tempo di visita; all’ingresso dell’area archeologica viene rilevata la temperatura corporea tramite termoscanner, in caso di temperatura superiore ai 37,5 ° C non sarà possibile accedere all’area archeologica. Mantenere la distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1,5 metri, ed evitare assembramenti sia all’interno che all’esterno del museo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.