Garda, Lefay Resort offre soggiorni ai medici e operatori sanitari

Tra le Dolomiti e a Gargnano, sul Garda. Da domani e dal 2 luglio per chi ha combattuto il Covid in corsia.

(red.) In queste settimane di fine giugno durante le quali la fase più acuta dell’emergenza sanitaria da coronavirus è per fortuna terminata, sono molte le strutture che mettono a disposizione servizi e soggiorni gratuiti per i medici, infermieri e operatori sanitari che sono stati in prima linea nell’assistere i pazienti affetti da Covid.

Una delle ultime iniziative di questo genere arriva dal pluripremiato gruppo Lefay Resort, attivo nel benessere, che offre soggiorni tra la struttura presente tra le Dolomiti in Trentino Alto Adige e anche sulla sponda bresciana del lago di Garda.

Da domani, giovedì 25 giugno, medici e infermieri lombardi potranno scegliere la struttura tra le Dolomiti e dal 2 luglio quella di Gargnano. Si parla di cento notti di soggiorno, in date infrasettimanali, che vengono offerte. Informazioni disponibili allo 0365.441700.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.