Polpenazze, abbandona rifiuti ma finisce nei guai

Le forze dell'ordine che hanno raggiunto il luogo dello stoccaggio hanno trovato documenti del furbetto.

(red.) Nei giorni precedenti a giovedì 2 aprile una persona è finita nei guai a Polpenazze del Garda, nel bresciano, nel momento in cui ha scaricato in modo abusivo diversi rifiuti tra le campagne e lungo la strada comunale. L’episodio è stato segnalato da un cittadino al Comune attivando le forze dell’ordine. Nella frazione di Castelletto sono stati notati rifiuti edili e altri sacchi della spazzatura.

E chi li ha abbandonati si è però rivelato poco furbo. Infatti, tra quegli scarti c’erano anche dei documenti che riportavano i dati anagrafici del responsabile. Per lui scatterà una denuncia per abbandono di rifiuti e anche per aver violato le disposizioni in tema sanitario da coronavirus.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.