Lonato, coppia tenta di rubare vestiti al Leone: in manette

Sono stati sorpresi dalle telecamere mentre tagliavano i sistemi anti-taccheggio prima di infilare i capi in una borsa.

(red.) Stavano rimuovendo i sistemi anti-taccheggio sperando di farla franca nel momento in cui sarebbero usciti con la merce appena arraffata dagli scaffali, ma a loro è andata male. E’ quanto accaduto nei giorni precedenti a venerdì 21 febbraio all’interno del supermercato Iper del centro commerciale Il Leone di Lonato del Garda, nel bresciano. Una coppia – lui 59enne e lei 51enne – aveva appena depredato diversi capi di abbigliamento che stavano mettendo in una borsa e liberi dai sistemi di allarme per fuggire senza problemi.

Ma le telecamere presenti nel punto vendita li avevano immortalati e la direzione ha avvertito la vigilanza. Di conseguenza è stato attivato anche il protocollo di sorveglianza con l’arrivo sul posto dei carabinieri della compagnia di Desenzano. Al momento dell’uscita dei due malviventi e messi di fronte all’evidenza di quel furto commesso, per loro sono scattate le manette.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.