Manerba, cade da cavallo e finisce in un fosso: non è grave

Ieri mattina prima di mezzogiorno l'incidente in via Rovaroli. Una 60enne è finita in Poliambulanza a Brescia.

(red.) Nella tarda mattina di ieri, venerdì 24 gennaio, una donna di 60 anni è rimasta vittima di una caduta da cavallo a Manerba del Garda, nel bresciano. E’ successo pochi minuti prima di mezzogiorno quando la stessa donna di Bedizzole si trovava con altri amici in via dei Rovaroli, a poca distanza dalla provinciale, per un’escursione. A un certo punto l’animale che la 60enne stava cavalcando ha avuto uno scatto facendo sbalzare la fantina in un vicino fosso.

All’inizio si temeva per le sue condizioni, anche se la donna è sempre rimasta cosciente. Subito sono scattati i soccorsi al 112 facendo arrivare sul posto l’automedica e un’ambulanza dei volontari del Garda a bordo delle quali i sanitari hanno poi constatato che il quadro sanitario era meno grave rispetto a quanto si temesse. La ferita, che ha riportato la frattura di alcune costole, è stata trasportata in codice giallo alla Poliambulanza di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.