Bedizzole, forestale multa un allevamento per carni illecite

I carabinieri della sezione di Gavardo hanno trovato animali abbattuti e salumi insaccati senza comunicazioni.

(red.) Nelle ore precedenti a venerdì 24 gennaio un allevamento di bovini da carne gestito da una famiglia a Bedizzole, nel bresciano, è stato multato dai carabinieri forestali della stazione di Gavardo nell’ambito dei consueti controlli messi in atto in tutta la provincia di Brescia.

Questa azienda è finita nel mirino perché aveva abbattuto di recente un capo di bestiame senza comunicare nulla all’Ats e in più nello stesso allevamento c’erano anche salumi appesi e insaccati senza darne notizia ai veterinari, come invece prevede la legge.

Il titolare dell’azienda è stato denunciato, mentre la pistola usata per uccidere gli animali da impiegare nell’allevamento è stata sequestrata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.