Limone, grave una 27enne nello schianto in galleria

Ieri mattina lo scontro che ha fatto chiudere la Gardesana per due ore. Una trentina soccorsa in elicottero.

(red.) Nelle ore successive allo schianto, gli agenti della Polizia Locale di Limone e quelli della stradale di Salò hanno ricostruito la dinamica dell’incidente avvenuto ieri mattina, lunedì 20 gennaio, intorno alle 7,30 sulla Gardesana, in territorio di Limone, nel bresciano. Sembra che a provocare l’impatto in via IV Novembre, nome che prende quel tratto di strada, sia stata una Fiat Panda con a bordo tre ragazze dirette verso sud.

Questa avrebbe centrato uno dei sostegni della galleria dei Nani, per poi colpire, nella corsa impazzita, anche un furgone carico di operai diretti al lavoro e un’auto condotta da un albanese. Il risultato finale è stato di nove feriti che hanno indotto a chiudere la carreggiata in entrambi i sensi di marcia per oltre due ore.

Così sul posto sono potuti giungere i vigili del fuoco che hanno estratto le ragazze dalla Panda, ma anche le ambulanze e due elicotteri. Tra chi ha subito le condizioni peggiori c’è una 27enne trentina portata in volo alla Poliambulanza di Brescia. Gli altri, che hanno incassato fino a un mese di prognosi, sono stati condotti agli ospedali di Rovereto, Arco e al Civile di Brescia. Dopo il delirio tra automobilisti e pendolari rimasti bloccati nel traffico, la circolazione è ripresa normalmente solo dopo le 9,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.