Ladri e vandali di decorazioni natalizie nell’alto Garda

Un ragazzo sorpreso a Salò a strappare i cavi delle luci. Spariti metri di luminarie a Navazzo di Gargnano.

(red.) Con l’avvicinarsi delle feste natalizie i paesi si preparano ad abbellire le strade di luci e colori, ma purtroppo tornano in azione anche i vandali che con l’atmosfera non vogliono avere a che fare. Tanto che a Salò e a Gargnano, sull’alto lago di Garda e come dà notizia Bresciaoggi, si sono verificati due episodi. Uno di questi è avvenuto mercoledì 4 dicembre di mattina quando un ragazzo è stato sorpreso a strappare le luminarie. Il suo comportamento non è passato inosservato agli occhi di una testimone che dopo averlo rimproverato si è sentita insultare. In ogni caso le luci sono state poi riposizionate.

L’altro blitz è avvenuto a Montegargnano di Navazzo dove qualcuno ha rubato centinaia di metri di luminarie da un locale a disposizione di un’associazione del paese. Il rischio era quello di vedere le strade al buio e private dell’atmosfera natalizia, ma il Comune e qualche privato hanno messo le mani al portafogli per acquistare altre luci. Si spera però anche di risalire ai malviventi che potrebbero essere stati immortalati da qualche telecamera al momento del loro colpo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.