Bagnolo Mella, vandalizzata la piscina comunale

Ad agire sarebbero stati dei giovanissimi. E non sarebbe la prima volta che succede. Distrutti arredi, vetrate e pareti.

Bagnolo Mella. Vandali in azione alla piscina comunale di Bagnolo Mella, nella bassa Bresciana.
Il centro natatorio di via Borgo, chiuso dal 2019, è stato preso di mira nel fine settimana: ignoti (e non sarebbe la prima volta che succede) hanno messo a soqquadro la struttura. Ad accorgersi di quanto stava avvenendo alcuni residenti che hanno notato alcuni ragazzi sulla copertura dello stabile.
All’arrivo della Polizia Locale i giovanissimi si erano già dileguati. All’interno erano stati danneggiati i muri, presi a picconate, scagliati contro le vetrate gli estintori, distrutti gli arredi. Ancora da quantificare i danni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.