Quantcast

Chiari, non vogliono pagare il conto al ristorante: un arresto e due denunce

Due 50enni della Bassa, dopo avere consumato il pasto in una pizzeria, si sono rifiutati di saldare il conto e, all'arrivo dei carabinieri, hanno aggredito e insultato anche i militari.

Più informazioni su

Chiari. Hanno mangiato e bevuto a sazietà, ma, al momento di pagare il conto, hanno deciso di non aprire il portafoglio.
E anche davanti ai carabinieri hanno continuato a rifiutare di pagare quanto consumato, tanto da arrivare ad aggredire gli uomini dell’Arma.
E’ finita con arresto e due denunce una cena “movimentata” in una pizzeria di Chiari, nel bresciano.

Protagonisti due 50enni residenti nella Bassa che, alle rimostranze del titolare del locale di fronte al diniego di versare quanto dovuto per quanto consumato,  hanno anche opposto resistenza all’arrivo dei militari, aggredendoli ed insultandoli.
Sono scattati quindi l’arresto per resistenza e minacce a pubblico ufficiale e due denunce per insolvenza fraudolenta. Una cena che è così diventata più “salata” pe i due clienti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.