Tromba d’aria del 19 settembre 2021, arrivano i fondi per i danni

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha accolto la richiesta della Regione per i territori dei comuni di Pontevico, Visano, Calvisano e Carpenedolo.

(red.) Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha accolto la richiesta della Regione Lombardia di declaratoria di eccezionalità per la tromba d’aria del 19 settembre 2021 nelle province di Brescia e Lodi. In provincia di Brescia sono stimati danni alle strutture agricole per 3,2 milioni di euro nei territori dei comuni di Pontevico, Visano, Calvisano e Carpenedolo mentre a Corte Palasio (LO) sono stimati danni per 1 milione di euro.
“Due eventi atmosferici – ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi – che hanno causato danni ingenti all’agricoltura dei due territori. Ora le aziende agricole e gli enti che avevano segnalato danni possono presentare la domanda di concessione dei benefici utilizzando i modelli reperibili sul sito della Regione Lombardia”.
“Era necessario dare un segnale alle imprese agricole. Ora però – ha concluso l’assessore Rolfi – serve che i risarcimenti coprano i danni e soprattutto che siano erogati celermente dal ministero. La Regione cercherà di velocizzare i passaggi. Le aziende devono affrontare i rincari energetici e l’aumento dei prezzi delle materie prime, non possono da sole far fronte ai danni da maltempo”.

 

A partire da oggi decorrono i 45 giorni perentori per la presentazione delle domande da parte dei soggetti interessati che a suo tempo hanno segnalato i danni. I soggetti interessati dal provvedimento possono presentare domanda utilizzando la modulistica allegata alla presente, scaricabile anche dal link shorturl.at/ceuT7 .

 

Di seguito la stima dei danni.

 

BRESCIA
Danni strutture agricole:
Carpenedolo 844.037 euro;
Visano 15.000 euro;
Calvisano 1.294.149 euro;
Pontevico 1.129.000 euro
Totale 3.282.186 euro.
Danni infrastrutture (canali irrigui)
Pontevico 32.007 euro;

 

LODI

 

Danni strutture agricole:

 

Corte Palasio 1.000.000 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.