Quantcast

Giornata della Memoria, a Dello doppia installazione in municipio

Più informazioni su

(red.) Anche quest’anno, purtroppo, le iniziative in ricordo della Shoah, delle leggi razziali, della deportazione e dello sterminio sono studiate nel rispetto dell’emergenza pandemica ancora in atto e delle restrizioni conseguentemente imposte.
A Dello, per non dimenticare e mantenere vivo il ricordo, per fare memoria insieme, verranno esposte all’ingresso del Municipio, per tutta la giornata di giovedì, due installazioni: una dal titolo “E TU, CHE COLORE SEI?”, l’altra dedicata al pubblico più giovane, dell’artista ebraico italiano Thomas Lay, unico assistente italiano di Yumiko Igarashi, disegnatrice di Candy Candy.
Nel pomeriggio, alle ore 15.30, il Sindaco ing. Riccardo Canini, in vece del Prefetto di Brescia dott.ssa Maria Rosaria Laganà, consegnerà al sig. Cesare Monaco una medaglia d’onore per il familiare deceduto Samuelli Paolo, deportato in un lager nazista e destinato al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale.
Alle ore 18.30, in collegamento facebook da Roma, l’Assessore alla Cultura e Vicesindaco Rossella Cavalli con Paolo Linetti, accoglierà l’attore, autore e regista Dario Aggioli e gli attori Daniele Giuliani (Jon Snow nel trono di spade, e di Shia LaBeouf) e Guglielmo Favilla (attore de il Nome della Rosa, di Ridley Scott, e della serie i delitti del BarLume) per aprire la serata con la cultura. Verrà presentato lo spettacolo “GLI EBREI SONO MATTI”, che ha all’attivo diverse rappresentazioni in prestigiose sedi italiane.
A seguire, alle ore 19.00, Marco Bonini, autore e attore di cinema e teatro (Smetto quando voglio, Lasciarsi un giorno a Roma, Il Paradiso delle Signore, Cuore) racconterà del suo progetto teatrale “MR. DAGO SHOW”.
Dalle 20.30 la Giunta Comunale, in rappresentanza della cittadinanza dellese, si collegherà con Giordana Menasci (consigliera, co-ideatrice e curatrice del progetto Memorie di Famiglia) de Il PITIGLIANI di Roma, centro culturale ebraico italiano, che presenterà la propria realtà.
A seguire, il giornalista e storico Roberto Pagano racconterà le vicende storico-socio-politiche degli anni Quaranta del secolo scorso, che hanno aperto la strada all’Olocausto.
La serata si chiuderà con l’attore e regista romano Alessandro D’Ambrosi (attore di Un medico in famiglia, Un posto al sole, Romolo+Giuly) che parlerà del suo spettacolo tematico “LA CENA DELLE BELVE”.
Gli incontri saranno visibili sulla pagina facebook “L’Agorà Dellese – Gli Eventi Culturali a Dello”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.