Quantcast

Ritorna Vini e sapori del Garda a Villa Badia di Leno

(red.) Un nuovo viaggio sensoriale enogastronomico tra le splendide sale dell’ottocentesca Villa Badia di Leno, alla scoperta dei vini e dei sapori del nostro territorio: “Vini e sapori del Garda in Villa”, torna con la secondo edizione dell’evento degustativo promosso dall’Associazione Strada dei Vini e dei Sapori del Garda in collaborazione con Fondazione Dominato Leonense ente di partecipazione con socio fondatore Cassa Padana Bcc che si terrà domenica 5 dicembre 2021 dalle 11.00 alle 20.00 in Villa Badia, Leno (BS).
Un’intera giornata di degustazioni, di sapori e di incontri con la miglior produzione vitivinicola del Garda bresciano e con le eccellenze dei prodotti gastronomici locali, in una location prestigiosa: l’ottocentesca Villa Badia, oggi sede di Fondazione Dominato Leonense e, con il suo grande parco, sito archeologico tra i più interessanti e promettenti a livello internazionale.
Nel corso della manifestazione, produttori, cantine e sommelier saranno a disposizione per guidare, attraverso degustazioni e racconti, le qualità e le caratteristiche della propria produzione: vini, olii e prodotti capaci di racchiudere, tra i loro aromi e sapori, storie di passione, tradizioni da scoprire e legami unici con la nostra terra.

 

Un evento unico, che sarà in grado di esaltare tutti i sensi in un viaggio tra il gusto della produzione vinicola, i sapori della produzione gastronomica e la bellezza degli splendidi affreschi di Villa Badia. Nell’occasione, i produttori presenti proporranno, per chiunque lo vorrà, raffinate idee regalo, confezioni e cesti da mettere sotto l’albero per il vostro Natale: pensieri di grande gusto, capaci di far felici i palati più raffinati ed esaltare la qualità della produzione del territorio del Garda.
L’evento si svolgerà con il patrocinio di Comune di Leno, Visit Brescia, Consorzio Lugana, Consorzio Valtenènesi, Lago di Garda Lombardia, Strada del vino Val Calepio e dei sapori della Bergamasca, Strada dei vini e dei sapori Mantovani, Strada del vino e dei sapori dell’Oltre Po Pavese e in collaborazione con Natura Viva, Istituto d’Istruzione Superiore “V. Capirola”, pasticceria e caffetteria Filippo Fiorini e The New Cosmopolitan.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.