Quantcast

Bettegno, raccolta fondi dopo la tromba d’aria

(red.) Una raccolta fondi per sostenere  i residenti di Bettegno, il comune bresciano colpito da una violenta tromba d’aria lo scorso 19 settembre.

La raccolta fondi, promossa dall’amministrazione della frazione pontevichese, è stata attivata nel pomeriggio di mercoledì 13 ottobre con l’Iban: IT08Y0538755000000003470 257. Un’iniziativa che punta a sostenere tutti i cittadini di Bettegno che hanno visto le proprie abitazioni cadere sotto la furia del tornado.

L’idea di una raccolta fondi è stata attivata, ha spiegato l’assessore al Bilancio del Comune di Pontevico Roberto Bozzoni, è stata realizzata in collaborazione con la Casa di riposo di Seniga che, già nel 2020 aveva lanciato una raccolta tramite «Gofundme.com».

La Giunta guidata da Alessandra Azzini ha già inoltrato, in Regione, la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale, ma, in attesa che arrivi la valutazione dal Pirellone dei danni subiti e vengano erogati i fondi nazionali, ha avviato un’azione concreta di vicinanza alla cittadinanza colpita.

L’amministrazione comunale, nelle settimane immediatamente successive all’evento meteorologico catastrofico ha sostenuto 29mila euro di spese legate soprattutto allo smaltimento rifiuti e detriti e  per sostenere le spese di vitto ed alloggio per la famiglie sfollate.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.