Quantcast

Allevatore della Bassa condannato: maltrattava pony e asini

L'uomo, un 52enne di Gottolengo, aveva gli animali al pascolo in Valle d'Aosta. Dovrà pagare 19.300 euro di ammenda per aver abbandonato gli equini a brucare al freddo senza assistenza né riparo.

Più informazioni su

(red.) Un allevatore bresciano di equini è stato condannato al pagamento di 19.300 euro di multa per aver abbandonato e maltrattato i suoi animali che si trovavano al pascolo a Entroubles, in Valle d’Aosta. E’ arrivata dal Gip del tribunale di Aosta la condanna per il 52enne Ettore Cappelloni, allevatore di asini e pony residente a Gottolengo, nella Bassa Bresciana, e già nei guai con la giustizia per le accuse di truffa aggravata e induzione al falso per una presunta percezione indebita di contributi dall’Unione europea.
Cappelloni dovrà pagare 18milaeuro per aver provocato dermatite, scolo nasale e oculare, polmonite, rogna, cachessia, lesioni cutanee da morsi e congiuntivite a decine di equini, lasciandoli pascolare senza custodia in un luogo dalle condizioni climatiche proibitive in presenza di zone impervie e in terreni in cui l’erba era secca. Più altri 1.300 euro per l’abbandono delle carcasse degli animali morti.
Nell’ottobre 2020 era stato il Corpo forestale valdostano a scoprire l’accaduto: gli animali giravano vaganti e senza custodia nei pascoli che l’allevatore bresciano gestiva a Entroubles. Un centinaio di equini erano in condizioni critiche e furono posti sotto sequestro, per essere affidati all’associazione Horse Angels che li aveva a sua volta assegnati ad altre realtà amiche degli animali. Dopo il dissequestro ottenuto dall’allevatore, la gran parte di pony e asini sarebbero stati ricomprati dagli affidatari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.