Quantcast

Pontevico, disordini e schiamazzi: sigilli al bar

La questura di Brescia ha disposto la chiusura e la sospensione della licenza per 7 giorni per un locale nella piazza principale del paese, frequentato da pregiudicati.

Più informazioni su

(red.) Disposta la chiusura, per sette giorni, al bar della piazza principale di Pontevico, nel bresciano.

La questura di Brescia ha notificato il provvedimento al gestore del locale e di carabinieri hanno apposto i sigilli, notificando la sospensione della l’autorizzazione per la conduzione dell’attività.

I militari della locale stazione, durante l’estate, sono intervenuti in diverse occasioni a causa di situazioni di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica avvenute in orario serale nella principale Piazza Mazzini e, in particolare, nelle vicinanze del bar.

Tra gli avventori, anche persone pregiudicate o dedite alcool.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.