Quantcast

A Palazzolo si fanno “Affari in Piazza”

Domenica 19 settembre, nel centro storico, si tiene la sesta edizione della manifestazione che prevede mercatini e momenti di svago.

(red.) La tradizionale svendita, ma anche diversi appuntamenti collaterali per arricchire sempre di più un evento ormai diventato un classico dell’intrattenimento e dello shopping palazzolese.

Si tratta di “Affari in Piazza”: la manifestazione ideata dall’Associazione Commercianti San Fedele in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Palazzolo d’Oglio (Brescia), che, domenica 19,settembre (dalle 9 alle 19) animerà il centro storico cittadino per la sua sesta edizione.

Saranno diversi i negozi e le attività che daranno il via a un’intera giornata, di occasioni di acquisto a prezzi vantaggiosi e a momenti di convivialità tra piazza Roma e piazza Zamara, nonché in generale nel centro storico.
Un modo per fare squadra, offrendo buoni affari alla clientela e contemporaneamente trasformando lo shopping in un piacevole momento per visitare la città e viverla.

In concomitanza con Affari in Piazza, si terranno anche ulteriori momenti di svago e shopping, tra cui “Il Mercatino delle Donne di Marzo”, il mercatino di abiti usati e vintage il cui ricavato viene usato dall’Amministrazione per scopi sociali; la bancarella degli “Amici di Padre Riccardo”, per sostenere l’opera del sacerdote in Tanzania; il “Mercatino degli Hobbisti”, che vede in primo piano moltissime bancarelle colorate e originali di prodotti hand made; nonché una piccola esposizione di auto d’epoca (e molto altro).
Infine, nel pomeriggio – dalle 15 alle 18 – ci sarà l’apertura straordinaria di due monumenti chiave della città: la Torre del Popolo, grazie al prezioso aiuto di volontari palazzolesi, e l’Auditorium San Fedele, dove gli allievi dell’indirizzo turistico del Falcone faranno da guide.

“Come Amministrazione crediamo molto in questo genere di appuntamenti che fanno bene a tutti coloro che vi partecipano, tanto ai commercianti, quanto ai cittadini; a maggior ragione dopo lo stop forzato della socialità e le difficoltà anche economiche causate dalla pandemia”, ha commentato l’assessore al Commercio, Alessandra Piantoni.

In caso di maltempo la manifestazione verrà spostata alla domenica successiva, 26 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.