Quantcast

Leno, scritte “no vax” all’hub vaccinale

I graffiti, siglati con una "W", trovati sulla cartellonistica stradale e sulla centralina del parcheggio a Castelletto .

Più informazioni su

(red.) Atti di vandalismo ad impronta “no vax” a Castelletto di Leno, nel bresciano.
Nella notte tra sabato e domenica, scritte come “I vaccini uccidono”,  “Vaccini sperimentali no sicuri”, sono state trovate sui cartelli indicatori della strada che porta all’hub vaccinale e sulla centralina della corrente elettrica che si trova nel parcheggio del centro vaccinale.

A firmare i graffiti una “W” cerchiata di rosso. Una sigla già rinvenuta alcuni giorni fa anche sulla cartellonistica stradale su cui erano stati affissi degli adesivi.
Il centro di vaccinazioni lenese era chiuso per turnazione nel fine settimana e, forse approfittando di questa pausa, gli ignoti (al momento) vandali hanno effettuato il blitz notturno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.