Isorella, coltivava marijuana in casa: denunciato

Aveva costruito una serra nel locale caldaia. Gli sono state sequestrate sette piante e 20 grammi di prodotto pronto. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su

(red.) Quando ha aperto alla porta e s’è trovato davanti i carabinieri di Isorella, il giovane del paese ha capito che il suo progetto di coltivazione della marijuana era stato scoperto. I militari erano arrivati a lui dopo aver raccolto alcune segnalazioni ed eseguito accertamenti. Nel corso della perquisizione domiciliare, in particolare all’interno del locale caldaia, i carabinieri si sono imbattuti in una vera e propria serra artigianale per la coltivazione di piante di marijuana con tanto di tendaggio scuro, lampade alogene, fertilizzanti e concimi vari.
Sono state sequestrate 7 piante di marijuana e tutto il materiale utilizzato per la loro coltivazione. Inoltre, nell’armadio della camera da letto, i militari hanno recuperato un bilancino di precisione e un contenitore con circa 20 grammi di marijuana già pronta. Il giovane, denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Brescia, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.