Quantcast

Travagliato, abusi su minori: in manette bidello 56enne

L'uomo, operatore scolastico nella scuola statale del paese, avrebbe abusato di ragazzini minori di 14 anni. Anche nella sua abitazione.

Più informazioni su

(red.) E’ una brutta storia quella che, se confermata, arriva dall’Ovest bresciano, a Travagliato, dove un bidello 56enne è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale sui minori.

Ancora da chiarire nel dettaglio i contorni della vicenda, ma all’uomo – che lavora alle elementari – sono stati ascritti tre tipi di diversi di reati: atti sessuali con minori, corruzione di minorenni e tentata prostituzione minorile.

Ora l’operatore scolastico si trova ai domiciliari. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo adescava i ragazzini, anche minori di 14 anni che frequentavano la scuola media statale del paese vicino a Brescia. Le presunte vittime ne hanno parlato con i rispettivi insegnanti e poi hanno confermato gli abusi durante gli interrogatori protetti.

Alcune delle violenze sarebbero state commesse nella casa del 56enne , il quale pare abbia problemi cognitivi e viva con l’anziana madre.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.