Quantcast

Orzinuovi, furgone-ariete e spaccata notturna alla concessionaria di moto

Il colpo messo a segno da sei persone è andato in scena giovedì notte. Il valore del bottino è di 50 mila euro.

(red.) Nella notte tra giovedì 3 e ieri, venerdì 4 giugno, la concessionaria di moto “Moto Center Paderno” di via Adua, a Orzinuovi, nella zona industriale del paese della bassa bresciana, è finita nel mirino di una spaccata da parte di una banda organizzata e che probabilmente aveva pianificato il colpo in ogni minimo dettaglio. E della spaccata dà notizia la stessa concessionaria attraverso il proprio profilo su Facebook. Le telecamere di videosorveglianza hanno immortalato la banda intorno alle 3,30 quando un furgone Fiat Doblò è stato usato come ariete per infrangere la vetrina.

Subito dopo all’interno dello spazio espositivo sono entrate sei persone, tutte componenti del gruppo criminale, che nell’arco di pochi minuti hanno portato via otto moto, altre tre minimoto, diciotto caschi, dodici giacche e tre generatori per un valore di circa 50 mila euro. Negli stessi minuti sul posto è sopraggiunto anche un furgone più ampio a bordo del quale è stato caricato il bottino.

I titolari della concessionaria hanno denunciato il colpo ai carabinieri e si sta cercando di capire dove siano finite le moto. Tutte sono nuove e ancora da immatricolare e non è escluso che siano state inviate all’estero o vengano smontate per ricavare pezzi da vendere sul mercato clandestino. E il negozio dovrà anche mettere mano ai danni ingenti dovuti alla spaccata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.