Quantcast

Remedello, agricoltore 51enne travolto da una balla di fieno: è grave

E' successo l'altro giorno in un'azienda agricola lungo la provinciale. Trauma cranico e toracico per l'addetto.

(red.) L’altro giorno, lunedì 31 maggio, un agricoltore di 51 anni operativo in un’azienda agricola che si trova lungo la provinciale 76 in territorio di Remedello, nella bassa bresciana, è rimasto vittima di un grave infortunio sul lavoro nel momento in cui è stato travolto da alcune balle di fieno. E’ successo in via Prandaiola e sembra che l’addetto fosse impegnato a muovere proprio quei cumuli sotto il porticato di una vecchia cascina. A un certo punto, forse per il mal posizionamento, una di queste sarebbe caduta dall’alto e ha travolto il 51enne che ha riportato un trauma cranico e toracico.

Gli altri colleghi che erano impegnati con lui sul lavoro, visto l’infortunio, hanno subito allertato i soccorsi facendo arrivare anche l’elicottero. Presenti anche i soccorritori a bordo di un’ambulanza che hanno sedato lo sfortunato agricoltore per poterlo caricare in sicurezza a bordo del velivolo, poi decollato in codice rosso verso l’ospedale Civile di Brescia dove si trova ricoverato in terapia intensiva. L’accaduto è al vaglio dei carabinieri della stazione di Isorella e dei medici del lavoro dell’Ats di Leno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.