Quantcast

Offlaga, bambino cade dal davanzale di casa: condannato il padre

4 mesi di reclusione (pena sospesa), mentre la coniuge e madre del piccolo è stata assolta dall'accusa.

(red.) Nella giornata di ieri, giovedì 6 maggio, il giudice assegnato al caso in tribunale a Brescia ha condannato con una pena a 4 mesi di reclusione, ma sospesa, il padre di un bambino che all’epoca dei fatti, nel 2017, era caduto dal davanzale dell’abitazione a Offlaga, nella bassa bresciana. Era il settembre di quattro anni fa quando i genitori di origine rumena del bambino, lui di 38 anni e lei di 33, avevano ricevuto solo la sera prima la chiamata di un’amica che aveva avuto un imprevisto e non avrebbe potuto fare da baby sitter al loro bambino.

A quel punto la mattina successiva, senza la possibilità di contare su altri familiari, i due genitori erano andati al lavoro lasciando il figlio solo in casa a dormire e chiudendo la porta. Ma quando la madre, la prima a tornare dopo poche ore, aveva raggiunto la casa aveva trovato il figlio a terra nel giardino. Si era reso necessario il trasferimento in ospedale, ma per fortuna aveva solo riportato un trauma alle gambe e qualche giorno di prognosi.

In ogni caso la vicenda è stata denunciata e poi finita a processo, anche sentendo il bambino che ha detto di essersi calato dal davanzale per giocare. Con l’accusa di abbandono di minore aggravato dalle lesioni che il piccolo aveva riportato, l’accusa aveva chiesto la condanna a 4 mesi per entrambi i genitori. Invece, il giudice ha stabilito la pena solo per il padre e assolta la madre. Il legale ha già annunciato ricorso in appello contro i 4 mesi per l’assistito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.