Quantcast

Calvisano, rissa tra vicini di casa: intervengono i carabinieri

Ieri alle 18 quattro donne sono partite con gli insulti per poi mettersi le mani addosso. Due sono finite in ospedale.

Più informazioni su

(red.) Nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 2 maggio, pochi minuti prima delle 18 a Calvisano, nella bassa bresciana, sono dovuti intervenire i carabinieri della compagnia di Desenzano del Garda per sedare una rissa tra quattro donne vicine di casa. E’ successo in via IV Novembre quando le protagoniste in negativo, due giovani di 20 e 21 anni e altre due di 37 e 41 anni hanno iniziato a insultarsi, per poi mettersi le mani addosso.

E non era la prima volta che succedeva, sempre per motivi futili. Pare, tra l’altro, che sia spuntato anche un coltello. Nel mezzo di quella rissa sono stati allertati anche i soccorsi, con l’arrivo dell’automedica e due ambulanze. Alcune delle partecipanti hanno avuto bisogno di essere trasportate in ospedale, a Montichiari e Manerbio, in codice giallo e verde.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.