Quantcast

Chiari, carabinieri fermano una festa ad alto volume in appartamento

Sono intervenuti sabato notte dopo le segnalazioni dei vicini di casa che non riuscivano a dormire per il trambusto.

(red.) Nella notte tra sabato 10 e ieri, domenica 11 aprile, i carabinieri bresciani della compagnia di Chiari hanno fermato una festa all’interno di un appartamento denunciando il proprietario e multando i presenti per il mancato rispetto delle misure sanitarie. Il Nucleo Operativo e Radiomobile si è mosso dopo le segnalazioni di diversi vicini di casa che lamentavano di non riuscire a dormire a causa del volume alto della musica che proveniva da un appartamento del condominio in via Mellini.

Così i militari, quando sono intervenuti, hanno scoperto che i quattro amici stavano festeggiando con tanto di casse, una vera e propria discoteca. La festa è stata interrotta, con la denuncia del proprietario per il disturbo della quiete pubblica e gli amici multati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.