Montichiari, un’altra auto in fiamme nel parcheggio di un supermercato

Ieri nuovo episodio dopo quello di sabato. Ma sarebbe solo una coincidenza: nei due casi la causa è accidentale.

(red.) Ieri mattina, mercoledì 24 marzo, si è assistiti a una scena identica a quella di sabato 20 nel momento in cui a Montichiari, nella bassa bresciana, un’auto ha preso fuoco ed è rimasta avvolta dalle fiamme nel parcheggio di un supermercato.

Stavolta è successo in via Trieste, davanti al “Lidl”. Un uomo residente nella cittadina era appena entrato nel punto vendita per fare la spesa e quando è uscito si è trovato l’auto in fiamme. Ma si tratterebbe di una causa accidentale, forse per un guasto al motore.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Castiglione delle Stiviere che hanno domato subito il rogo, ma la vettura era distrutta. In ogni caso e per fortuna nessuno è rimasto ferito o intossicato. Esattamente come era accaduto sabato nel parcheggio del Penny Market di viale Europa dove aveva preso fuoco una Mercedes di una 66enne intenta a fare la spesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.