Quantcast

Montichiari, non rispettano misure anti-contagio: due attività chiuse

Il risultato di due giorni di attività della Polizia locale. Un salone da parrucchiere è stato chiuso per la terza volta.

(red.) Nell’arco degli ultimi due giorni, tra mercoledì 10 e ieri, giovedì 11 marzo, gli agenti bresciani della Polizia locale di Montichiari sono stati impegnati in una serie di controlli anche per verificare il rispetto delle misure anti-contagio. E il risultato ha visto emettere 13 sanzioni per un totale di 3.640 euro, oltre alla chiusura di due attività commerciali.

Ma si parla anche di soggetti sorpresi in assembramenti, chi non indossava la mascherina e quanti provenivano da fuori paese senza un valido motivo e in questo periodo, da zona arancione scuro, vietato. Tra le attività che hanno dovuto chiudere i battenti c’è un bar ristorante che invece di praticare il servizio d’asporto faceva consumare i clienti all’interno dell’attività.

Nel mirino è finito anche un salone da parrucchiere in via Mantova e che per la terza volta dall’inizio della pandemia è stato chiuso cinque giorni di fronte al fatto che i dipendenti e il cliente non indossavano la mascherina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.