Quantcast

Montichiari, titolare coraggiosa sventa la rapina armata in tabaccheria

E' successo ieri pomeriggio nel negozio lungo la centrale via Mantova. Carabinieri stanno risalendo ai due ladri.

(red.) Ieri pomeriggio, martedì 9 marzo, la tabaccheria Stringa di via Mantova a Montichiari, nella bassa bresciana, è stata teatro di un tentativo di rapina a mano armata da parte di due malviventi. E’ successo intorno alle 15,30 quando all’interno del negozio erano presenti anche alcuni clienti, mentre la coppia di banditi ha fatto irruzione intimando ai presenti di consegnare loro il cellulare. Entrambi pare giovani e con il volto coperto da un passamontagna, uno di loro ha poi raggiunto il retro del bancone puntando una pistola alla titolare per farsi aprire la cassa.

Ma lei si è rifiutata e urlando ha chiesto ai clienti e a tutti quelli che c’erano nel negozio di prendere la via di fuga. Una mossa coraggiosa che ha rovinato i piani dei malviventi, considerando che anche loro sono fuggiti, per poi sbarazzarsi dei cellulari che avevano preso. L’episodio è stato segnalato ai carabinieri della compagnia di Desenzano del Garda e a quelli della stazione di Montichiari per indagare e risalire ai malviventi. Un aiuto potrebbe arrivare dalle immagini riprese dalle telecamere interne ed esterne della tabaccheria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.