Montichiari, discarica abusiva in un piazzale d’azienda: un denunciato

L'intervento della Locale ieri mattina in Fascia d'Oro. Sul posto scarti tessili, pneumatici e rimorchi depredati.

(red.) Ieri mattina, martedì 2 marzo, gli agenti bresciani della Polizia locale di Montichiari con i tecnici dell’ufficio Ecologia del Comune hanno raggiunto il piazzale di un’azienda alla Fascia d’Oro e trasformato in discarica abusiva. All’interno c’erano circa 5 mila metri cubi di materiale tra scarti tessili, pneumatici non più utilizzati, un camion depredato e vari rimorchi.

Quel materiale era stato stoccato nella destinazione del piazzale di movimento delle merci e aveva destato i sospetti nei cittadini che hanno allertato le forze dell’ordine. L’intera area è stata sequestrata, mentre il titolare dell’azienda che si trova sul posto è stato denunciato a piede libero per la violazione del Testo unico ambientale e deposito incontrollato dei rifiuti. Non è chiara l’origine di quegli scarti e tra l’altro nemmeno il titolare sapeva dire nulla a fronte del fatto che l’azienda non lavora quei materiali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.