Orzinuovi, strada di scorie tra le campagne. Indaga la Polizia

Un tratto di qualche centinaio di metri scoperto da Legambiente. Il caso è sotto approfondimento.

(red.) La Polizia provinciale di Brescia e anche l’autorità giudiziaria si stanno occupando di un caso di possibile discarica abusiva che interessa le campagne di Orzinuovi, nella bassa. Gli attivisti di Legambiente, come riporta Bresciaoggi, hanno notato che lungo un’area agricola è stata disegnata una sorta di strada composta da scorie di acciaieria o di un’azienda che si occupa di lavorare metalli.

Si tratta di materiale che non doveva certamente essere smaltito in quel modo e di cui non si ha nemmeno la certificazione che sia pericoloso. Di fatto, uno spazio di discarica abusiva sul quale le autorità competenti stanno indagando, anche risalendo al proprietario dell’area agricola per accertare eventuali responsabilità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.