Leno, 50enne privo di vita nell’appartamento semiallagato

Più informazioni su

(red.) Il corpo senza vita di un uomo di 50 anni è stato trovato nella notte tra venerdì e sabato all’interno del suo appartamento semiallagato in via Capirola nel centro storico di Leno. Un vicino di casa ha visto l’acqua uscire dall’abitazione spargendosi nel condominio e dopo aver  cercato di contattare il 50enne, senza riuscirci, ha chiamato i carabinieri.

I militari della stazione di Leno sono entrati, trovando il corpo privo di vita dell’uomo e un rubinetto rotto della vasca da bagno dal quale usciva l’acqua. Con ogni probabilità il 50enne è rimasto vittima di un malore mentre si trovava nella vasca e prima di cadere privo di vita ha tentato di aggrapparsi al rubinetto spaccandolo. L’acqua ha continuato a uscire finché ha allagato gli ambienti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.