Quantcast

Calvisano, operaio cade e si ferisce alla testa usando una sega

Ieri mattina l'infortunio per un addetto di 39 anni. Per fortuna non è grave, portato all'ospedale Civile di Brescia.

(red.) Ieri mattina, martedì 12 gennaio, un operaio di 39 anni è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro all’interno di un’azienda agricola in via Zilie Inferiori a Calvisano, nella bassa bresciana. E’ successo intorno alle 11 nel momento in cui sembra che l’addetto stesse usando una sega per il taglio della legna. A un certo punto la lama si sarebbe staccata e per l’effetto l’uomo è caduto a terra procurandosi una ferita alla testa.

Subito sono scattati i soccorsi facendo arrivare sul posto l’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Calvisano insieme ai tecnici dell’Ats del Garda e i carabinieri della stazione locale. L’intervento inizialmente da codice rosso si è per fortuna ridimensionato in un più tranquillizzante giallo, facendo disporre il trasferimento dell’operaio all’ospedale Civile di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.