Quantcast

Seniga, perde il controllo e finisce fuori strada. L’auto distrutta

L'incidente ieri pomeriggio sulla provinciale 7. Il conducente 56enne è stato recuperato dal vicino fossato.

(red.) Nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 17 dicembre, un uomo di 56 anni è rimasto ferito in una grave uscita di strada alla guida della sua auto lungo la provinciale 7 in territorio di Seniga, nella bassa bresciana. Il conducente avrebbe fatto tutto da solo nel momento in cui, all’altezza di una rotonda, pochi minuti prima delle 14 ha perso il controllo e ha iniziato a sbandare. Infine, è uscito di strada e si è ribaltato più volte in un campo presente al fianco della carreggiata.

Sul posto, dopo l’allerta ai soccorsi, sono giunti gli agenti della Polizia locale insieme all’automedica, un’ambulanza, i carabinieri della compagnia di Verolanuova e i vigili del fuoco. L’uomo è stato trovato in un fossato colmo d’acqua e da lì recuperato e in stato confusionale, poi trasportato all’ospedale Civile di Brescia.

All’inizio le sue condizioni, nonostante la sua Citroen C4 sia rimasta ridotta in un cumulo di lamiere, non sembravano così gravi. Ma poi sono peggiorate all’arrivo in ospedale, tanto da rendersi necessario un intervento chirurgico e la prognosi riservata. In ogni caso non sarebbe in pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.