Quantcast

Calcinato, due operai ustionati da una fiammata. Portati in ospedale

E' successo ieri mattina in un'azienda industriale. Stavano muovendo bidoni di vernice a rischio infiammabile.

(red.) Ieri mattina, martedì 15 dicembre, due operai di 45 e 54 anni sono rimasti vittime di un grave infortunio sul lavoro in un’azienda industriale di via Gavardina di Sopra a Calcinato, nella bassa bresciana. E’ successo intorno alle 7,45 quando i due addetti stavano muovendo dei bidoni pieni di vernice a rischio infiammabile. Nel transitare nei pressi di una zona in cui è presente un macchinario di asciugatura, da uno dei bidoni è partita una fiammata che ha colpito i due alle gambe e al torace.

Subito i colleghi che avevano assistito alla dinamica hanno fermato la produzione e allertato i soccorsi facendo muovere due ambulanze, i carabinieri e i tecnici dell’Ats. Entrambi in condizioni ritenute serie, i due operai sono stati trasportati in codice giallo tra l’ospedale Civile e la Poliambulanza di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.