Quantcast

Pralboino e Montichiari, trovate carcasse di agnelli abbandonati

I resti di cinque animali sono emersi nell'arco di pochi giorni. Una segnalazione ha raggiunto anche i carabinieri.

(red.) Il territorio della bassa bresciana resta nel mirino degli episodi non solo di inquinamento, ma anche dell’abbandono di carcasse di animali. Gli ultimi casi in ordine di tempo, di cui dà notizia Bresciaoggi, si sono verificati a Pralboino e Montichiari. Nel primo paese si è verificato l’episodio più recente con la scoperta delle carcasse di due agnelli.

Nessuno di questi aveva le targhette identificative, probabilmente rimosse dagli stessi proprietari per non risalire a loro. Il caso è stato segnalato ai carabinieri. L’altro episodio era emerso a Montichiari dove le guardie ecozoofile avevano trovato i resti di altri tre agnelli abbandonati in un fosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.