Berlingo e Marone, scuole nel mirino dei ladri: via computer per la Dad

Nella bassa bresciana il colpo nella notte di domenica. Sul lago d'Iseo un'escalation partita da ottobre.

(red.) Dalla bassa bresciana al lago d’Iseo i furti mettono nel mirino anche le scuole, già messe a dura prova dalla nuova organizzazione e dalla didattica a distanza in questo periodo di emergenza sanitaria. Partendo dalla Bassa, come dà notizia il Giornale di Brescia, nella notte tra domenica 8 e ieri, lunedì 9 novembre a Berlingo sono stati rubati una decina di computer alle elementari e medie del paese e che gli insegnanti usavano per fare lezione online agli studenti. Sembra che i malviventi siano entrati dopo aver forzato delle finestre e ieri, lunedì, i collaboratori scolastici hanno notato lo scempio.

Di conseguenza gli studenti ammessi a fare lezione sono stati spostati in altri spazi per procedere con la sanificazione in quelli interessati dal colpo. Oggi, martedì 10 novembre, le lezioni sono riprese regolarmente, ma agli insegnanti è stato chiesto di portare il loro computer in attesa che l’istituto ne acquisti altri. Altri colpi di questo genere hanno interessato anche Marone, sul lago d’Iseo, dove l’ultimo si è verificato pochi giorni prima di martedì 10 novembre portando via un pc portatile.

Ma le conseguenze erano state ben peggiori in precedenti colpi quando erano stati rubati lavagne interattive, videoproiettori, computer, fotocopiatrici e tastiere musicali dalla scuola media. Si parla di un bottino da 15 mila euro e per raid sui quali stanno indagando i carabinieri della stazione locale. Nel frattempo il complesso si doterà di telecamere di sorveglianza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.