Ghedi: principio d’incendio mentre guarda la tv, anziana salvata dai Cc

Una pattuglia s'è accorta che dall'abitazione saliva il fumo e ha avvisato la padrona di casa. Rogo spento e danni ridotti.

Più informazioni su

(red.) Una pattuglia di carabinieri della stazione di Ghedi è intervenuta giovedì pomeriggio presso un’abitazione nel centro storico del paese per soccorrere una donna anziana che non s’era accorta di un principio d’incendio all’interno del proprio appartamento. La signora stava guardando la televisione quando ha sentito suonare al citofono.

Erano i militari i quali le hanno segnalato che dalla sua casa saliva del fumo nero ed era stato notato dalla strada. Era un caminetto di un’altra stanza che funzionava male, ma l’anziana non s’era resa conto che il fumo stava cominciando a invadere l’abitazione.

Le fiamme avevano anche iniziato a intaccare il tetto della casa. Per fortuna i carabinieri sono riusciti in breve tempo a spegnere il principio d’incendio. A mettere in sicurezza il camino e la canna fumaria hanno provveduto i Vigili del fuoco arrivati successivamente sul posto. La donna ha portuto rientrare nell’appartamento il cui danneggiamento è stato contenuto. Nessun problema neppure per il tetto o per la struttura dell’edificio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.