Calvisano, bambino cade dalla finestra di casa. Soccorso, non è grave

E' accaduto ieri pomeriggio quando il piccolo di 3 anni ha perso l'equilibrio arrampicandosi al davanzale.

(red.) E’ stato ricoverato al Pediatrico dell’ospedale Civile di Brescia, ma per fortuna non è in pericolo di vita, un bambino di 3 anni che ieri pomeriggio, venerdì 16 ottobre, è caduto da una finestra al primo piano di una palazzina in via Turati a Calvisano, nella bassa bresciana. E’ successo intorno alle 17 nel momento in cui il piccolo si sarebbe arrampicato, con l’aiuto di un mobile, al davanzale della finestra aperta.

Poi avrebbe perso l’equilibrio ed è precipitato a terra per un paio di metri. Sono stati i vicini di casa i primi ad accorgersi di quanto era successo, allertando la madre che insieme alla sorella del piccolo erano in casa, ma non avevano compreso che fosse successo qualcosa di grave. Subito la madre ha raggiunto i piedi della palazzina dove il piccolo, che era finito a terra sbattendo prima le gambe, era cosciente ma dolorante.

Subito sono stati chiamati i soccorsi mobilitando sul posto l’automedica e due ambulanze, ma anche l’elicottero e i carabinieri della stazione di Calvisano per ricostruire la dinamica. Il bambino è stato quindi imbarcato sul velivolo diretto all’ospedale Civile dove per fortuna le sue condizioni non sono state giudicate così gravi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.