Dello, 39enne stroncato da un malore nell’azienda agricola

Ieri ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. L'indiano, da anni in Italia, lascia la moglie e tre figli piccoli.

(red.) Ieri pomeriggio, lunedì 5 ottobre, un uomo di 39 anni è stato trovato morto all’interno della cascina Betulla in via Cesare Battisti a Dello, nella bassa bresciana. E’ successo pochi minuti prima delle 16 quando sembra che il dipendente, un indiano residente da anni in Italia e con casa a Offlaga dove viveva con la moglie e tre figli, abbia chiesto al titolare di uscire prima dal lavoro.

Così ha raggiunto uno spogliatoio dove si è cambiato, ma in quel momento sarebbe stato colpito da un malore. Il titolare, non vedendolo uscire dalla struttura, lo ha trovato a terra. Subito ha allertato i soccorsi facendo intervenire sul posto l’automedica, un’ambulanza e l’elicottero. Presenti anche i carabinieri della compagnia di Verolanuova che hanno ricostruito l’accaduto. Per il 39enne ogni tentativo di soccorso si è reso inutile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.