Quantcast

Remedello, padre trova il figlio in arresto cardiaco: grave in ospedale

Ieri mattina all'alba è scattata la chiamata al 112. Le ambulanze hanno condotto il 32enne al Civile di Brescia.

(red.) Da ieri mattina, domenica 27 settembre, un giovane di 32 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Civile di Brescia, in terapia intensiva, dopo aver accusato un problema cardiaco. E’ successo in via Einaudi a Remedello, nella bassa bresciana, dove il padre, forse spinto da una sensazione, ha raggiunto all’alba la camera da letto del figlio trovandolo in preda al malore.

Il giovane, medico chirurgo di professione, si è visto riservare la prognosi dopo essere stato trasportato in codice rosso verso il massimo ospedale cittadino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.