Chiari, in ospedale senza mascherina per una visita: denunciata

Una paziente sottoposta a una radiografia è finita nei guai. Si è rifiutata di indossare anche il dpi dell'ospedale.

(red.) Con in mano un foglio sul quale era riportata la prestazione medica alla quale si sarebbe dovuta sottoporre si è presentata come se nulla fosse all’interno dell’ambulatorio di Radiologia dell’ospedale Mellini di Chiari, nel bresciano. Peccato che la paziente non indossasse la mascherina, rischiando di provocare un grosso rischio sanitario.

Infatti, come riporta Bresciaoggi, la donna che nelle ore precedenti a martedì 15 settembre si è presentata a uno degli ingressi dell’ospedale si è rifiutata di indossare il dispositivo di protezione individuale gratuito messo a disposizione dall’ospedale. E nel momento di entrare, chi l’ha notata ha subito chiesto l’intervento dei carabinieri e della Polizia locale.

Dopo aver eseguito la prestazione medica come riportato sulla prescrizione, la donna si è vista davanti gli agenti e i militari ai quali ha mostrato il foglio sperando nella loro magnanimità. Invece, oltre alla multa, è stata anche denunciata a piede libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.