Carpenedolo, troppi clienti e senza mascherina. Bar chiuso 10 giorni

Ieri la notifica del provvedimento da parte dei carabinieri. Sabato scorso l'ultimo sopralluogo nella piazza.

(red.) Quello partito ieri sera, venerdì 11 settembre, è il primo fine settimana in cui i frequentatori del bar Plaza a Carpenedolo, nella bassa bresciana, non potranno fare affidamento. Proprio ieri, infatti, i carabinieri della stazione locale hanno raggiunto il bar, nella piazza della chiesa, notificando la chiusura per dieci giorni su disposizione della prefettura di Brescia. Il locale era già finito sotto attenzione da parte dei militari a causa del mancato rispetto delle misure anti contagio da coronavirus, ma evidentemente gli appelli sono passati inosservati.

Ed esattamente una settimana fa, sabato 5 settembre, dopo aver ricevuto anche numerose segnalazioni da parte dei residenti, i carabinieri erano di nuovo tornati sul posto. C’erano assembramenti di giovani, nessuno che indossasse la mascherina e mancava ogni informazione sulla prevenzione contro il contagio. Per questo motivo l’informativa ha raggiunto il prefetto che ha disposto la chiusura da ieri e per i prossimi dieci giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.