Barbariga in ansia, una 15enne scomparsa da due giorni

Amanda Shehu si è allontanata giovedì dicendo di andare a casa di un'amica. Ma è stata ripresa con un ragazzo.

(red.) Dall’altro pomeriggio, da giovedì 10 settembre, la comunità bresciana di Barbariga è in ansia dopo la scomparsa di una ragazzina di 15 anni. Si tratta di Amanda Shehu, di origine albanese, che giovedì si è allontanata da casa e non è più rientrata. Trascorse le canoniche 24 ore senza avere notizie, il padre ha deciso di denunciare la scomparsa ai carabinieri di Dello che hanno già avviato le ricerche ad ampio raggio.

Secondo una prima ricostruzione, la giovane avrebbe detto ai genitori di voler andare per qualche ora a casa di un’amica in questi scampoli di vacanza prima dell’inizio delle lezioni. Ma in realtà pare che la stessa 15enne abbia chiesto proprio all’amica di reggerle in gioco, mentre lei si sarebbe allontanata con un ragazzo. Un allontanamento volontario, quindi, che però potrebbe far finire nei guai la persona con cui attualmente la ragazzina si trova.

In queste ore i militari stanno continuando a sentire amici e testimoni che potrebbero sapere con chi la giovane si sarebbe allontanata da casa. Una ricostruzione in parte confermata da alcune immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza che l’hanno immortalata proprio con un’altra persona. Del caso si sta occupando anche la procura di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.