Leno, tir viaggia senza assicurazione. Multa e sequestro-lampo

Ieri mattina gli agenti della Polizia locale hanno fermato il mezzo pesante che trasportava bobine di ferro.

(red.) Ieri mattina, giovedì 10 settembre, gli agenti bresciani della Polizia intercomunale di Leno erano impegnati in una serie di consueti controlli su strada e diretti ai mezzi pesanti in transito nel paese della bassa. E tra i camion finiti nel mirino, in via Umbria, c’era uno condotto da un autista rumeno e per conto di un’azienda di autotrasporti di Bergamo.

Gli operatori stavano controllando i tempi di guida su strada, ma hanno anche verificato che il tir, carico di bobine di ferro, non era assicurato. O meglio, la polizza era scaduta anche oltre i 15 giorni di tolleranza. Per questo motivo il mezzo è stato sequestrato e a carico della ditta è stata emessa una sanzione di 1.000 euro. Multa che l’azienda ha subito pagato, insieme all’assicurazione, permettendo al mezzo di essere dissequestrato e riprendere l’attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.