A21, doppio incidente tra Manerbio e Brescia Sud. Traffico in tilt

Ieri dopo le 18,30 un'auto con a bordo quattro giovani è uscita di strada. Poi tamponamento per un'ambulanza.

Più informazioni su

(red.) L’ora di punta del tardo pomeriggio di ieri, giovedì 10 settembre, è stata da dimenticare per le auto in circolazione sull’autostrada A21. Intorno alle 18,30 nel tratto compreso tra Manerbio e Brescia Sud, in direzione del secondo, a poco meno di un chilometro dal casello, una Fiat 500 con a bordo quattro giovani a un certo punto è finita fuori strada. Il mezzo è così piombato in una piccola scarpata e si è ribaltato, ma per fortuna gli occupanti sono rimasti feriti solo in modo lieve.

Chi ha assistito all’incidente ha subito allertato i soccorsi al 112 facendo arrivare sul posto diverse ambulanze, l’automedica, i vigili del fuoco e le autorità sanitarie della vicina Cremona. A condurre i rilievi, invece, sono stati gli agenti della Polizia stradale di Chiari e Montichiari.

Ma negli istanti concitati dei soccorsi, una delle ambulanze giunte sul posto è rimasta coinvolta in un tamponamento che ha reso ancora più complicata la circolazione, provocando alcuni chilometri di coda. I feriti, sei in tutto, sono stati trasportati in codice giallo e verde verso l’ospedale di Manerbio e la Poliambulanza di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.