Brandico, rubata dalla santella la statua della Madonna

L'episodio è stato segnalato dai residenti che intorno a quel santello hanno realizzato un vero e proprio santuario.

(red.) Non è la prima volta che oggetti e statue religiose e sacre finiscono nel mirino dei malintenzionati, spesso semplicemente dei vandali che non sanno come trascorrere degnamente le loro giornate. L’ultima segnalazione, di cui dà notizia il Giornale di Brescia, arriva da Brandico, nella bassa bresciana.

Qui nella notte tra giovedì 3 e ieri, venerdì 4 settembre, ha fatto sparire la statua della Madonna che da vent’anni si trovava all’interno di una santella in via della Vigna. Un santuario creato dai residenti e dove spesso vengono celebrati rosari e anche messe. Di fronte a questo episodio, i cittadini sperano che la statua venga restituita alla comunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.