Bassa Bs, ladri in villa e in un negozio. Via patenti e multe per alcol

L'esito di quanto accaduto nel fine settimana. Banda in azione in una casa, un solitario ruba biancheria intima.

(red.) Quello tra sabato 1 e ieri, domenica 2 agosto, è stato un fine settimana di lavoro da parte delle forze dell’ordine soprattutto nella bassa bresciana. Ne dà notizia Bresciaoggi. E in particolare tra Montichiari e Mazzano dove sono andati in scena due furti, ma anche per quanto riguarda la sicurezza stradale. In via Mantova a Montichiari una banda di malviventi ha preso a mazzate il muro di una villa per poi rimuovere la finestra e farsi strada all’interno. In quel momento i residenti erano in vacanza e i banditi hanno quindi avuto vita facile nel rubare gioielli d’oro e un’aspirapolvere.

I proprietari, poi tornati e trovati di fronte a quello scempio, hanno denunciato l’episodio ai carabinieri che stanno analizzando le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza. In via Giuseppe Mazzini a Mazzano, invece, un malvivente ha raggiunto un negozio di biancheria intima portando via il denaro dalla cassa e anche una parte della merce. Ma essendo entrato a volto scoperto, è probabile che le telecamere lo abbiano immortalato.

Infine, la Polizia municipale è stata impegnata in una serie di consueti controlli ritirando otto patenti a chi aveva bevuto troppo e 15 sanzioni a quanti si sono mossi in manovre contro il Codice della Strada e ad alta velocità. Tra loro anche un 30enne di Lonato che viaggiava 40 chilometri in più rispetto al limite consentito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.