Montichiari, vandali contro la colonia felina di San Pancrazio

Il colpo sarebbe avvenuto sabato notte: le cucce in legno dei gatti sono state distrutte da gente senza scrupoli.

(red.) Una vera e propria devastazione. E’ quanto si sono trovati di fronte ieri mattina, domenica 5 luglio, i volontari che a Montichiari, nella bassa bresciana, gestiscono diverse colonie di gatti. Quella posizionata sul colle San Pancrazio aveva le casette in legno distrutte, mentre i felini probabilmente erano riusciti a scappare. Erano stati proprio i volontari a costruire quelle casette in legno e plexiglass, ma qualcuno sabato notte 4 luglio ha pensato di recarsi sul posto e armarsi di martello per abbattere tutto quanto si trovava.

Ma è la prima volta che questa colonia subisce danni così ingenti. I volontari hanno annunciato di voler denunciare il colpo ai carabinieri e nel frattempo stanno lavorando per ripristinare nuove casette per i felini. Sul posto non sono presenti telecamere di videosorveglianza, quindi sarà difficile risalire ai responsabili. Già in passato la frazione di San Pancrazio era finita nel mirino dei vandali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.