Calcinato, ubriaco finisce fuori strada e scappa a piedi. Fermato

Ieri mattina all'alba un 30enne ha abbandonato il veicolo dopo essersi schiantato contro il muro di una casa.

(red.) All’alba di ieri, giovedì 25 giugno, gli inquilini di un’abitazione di via Campagnola a Ponte San Marco di Calcinato, nella bassa bresciana, sono stati svegliati dal boato dovuto a un’auto che era uscita di strada schiantandosi contro il muro esterno dell’edificio. Ma quando gli stessi residenti, intorno alle 5, hanno allertato i soccorsi temendo che il conducente avesse riportato gravi ferite, hanno notato che al posto di guida non c’era nessuno.

Sul posto si è mossa una pattuglia della Polizia stradale che nei minuti successivi ha percorso le vie circostanti alla ricerca dell’automobilista. In effetti, l’autista della Ford Focus finita contro il muro stava vagando a piedi nelle vicinanze. Fermato e accertato che fosse rimasto illeso, gli agenti lo hanno sottoposto al test dell’alcol accertando che il 30enne aveva alzato troppo il gomito. E’ stato quindi multato e si è anche visto ritirare la patente per guida in stato di ebrezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.