Montichiari, inseguito finisce la fuga contro un’auto: arrestato

La Bmw X5 condotta dal 44enne non era assicurata. Per tentare di scappare ha imboccato una via contromano.

(red.) Nelle ore precedenti a mercoledì 27 maggio un uomo di 44 anni è finito nei guai a Montichiari, nella bassa bresciana, per conto della Polizia Locale. Alla guida di una Bmw X5 e con accanto anche un bambino di 10 anni, era approdato nel paese bresciano lungo la strada provinciale in direzione di Ghedi. Quell’ingresso era dotato di un portale di lettura delle targhe e quando è stato notato che il veicolo in transito non era coperto da assicurazione, è partito l’allarme alla centrale operativa.

Subito si è mossa una pattuglia delle forze dell’ordine intimando all’uomo di fermarsi. Ma questo ha accelerato innescando una sorta di inseguimento. Una corsa che ha portato la vettura a sfiorare un ciclista e poi, all’altezza di una rotonda imboccata contromano, finire contro una Fiat Punto guidata da una 30enne. Il riflesso di lei di sterzare ha per fortuna evitato conseguenze più drammatiche.

Subito dopo l’incidente, la giovane è stata portata all’ospedale di Montichiari per medicare le ferite lievi, mentre il conducente che ha provocato lo scontro è rimasto illeso. E’ stato condotto al comando della Polizia Locale dove è stato identificato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Ora si dovrà anche chiarire se stesse guidando sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti. Nel frattempo il suo veicolo è stato sequestrato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.